Mai dire statuto

Avevo giŕ detto che il vero reality era la manfrina della votazone per l’approvazione del nuovo Statuto della Regione Veneto, no?
Quel Veneto che per primo qualche anno fa aveva presentato due bozze (una cacciari, l’altra Galan), che fece passare due anni prima di far partire i lavori della Commissione per lo Statuto, e poi portare il testo in aula…
Bč, mentre molte regioni hanno giŕ provveduto a licenziare il proprio (e il Governo ha giŕ fatto una serie di ricorsi alla Consulta… ma non c’era la devolution), oggi il Consiglio Regionale del Veneto ha rinviato tutto in Commissione.
I comunicati sono qui, ma verranno inseriti domani.