Complimenti a Luca Sofri

In generale – nel blog come in radio – il “signor Wittgenstein” mi appare un po’ troppo leggerino e impalpabile.
Ma le sensazioni, le parole e i documenti de “Gli zoo di Berlino” hanno rievocato – almeno nella seconda puntata, delle emozioni forti, oggi in parte infrante, di quel formidabile 1989.
Fantastica, soprattutto, l’intervista al “pensionato” Egon Krentz.

Categorie Web

“Masotti, ricordati che devi morire…” (Vauro)

…dobbiamo scindere l’aspetto emotivo dal resto: se la sostanza non è dopante, Cannavaro è innocente, e la Rai dovrà pagare cara questa incredibile gogna mediatica con relativo danno d’immagine.

Qui si concorda in pieno con Daveblog.
Anche se lui è interista e Cips bianconero.