Barcellona for dummies (che poi sarei io…)

Premetto che tutto mi serviva, in questo periodo, tranne che un viaggio, per di più all’estero. Io, che sono costretto a sciropparmi trasferte di 150 chilometri per lavoro, sognavo un posto tranquillo nel quale spaparanzarmi senza dover magari tener dietro a tre pupi scatenati. Ma tant’è, la decisione era presa: Barcellona mia moglie voleva, e Barcellona è stata, con qualche stress da aereo da prendere e programmi da fare, per una visita di quattro giornate, più viaggio.
Questo è un resoconto che scrivo al ritorno, e premetto che non è stato tutto male, ma nemmeno tutto bellissimo. “Ah, Barcellona… splendida, vai e goditela” mi dicevano colleghi e conoscenti. Io, qualche timore ce l’avevo, fin dalla prenotazione del volo…

Continua a leggere “Barcellona for dummies (che poi sarei io…)”