Ma che c’azzecca lui con loro?

“L’identitÓ cristiana ed europea nasce da contaminazioni di altre identitÓ, da ‘meticciamenti’ molteplici e successivi… Attenzione a non farci intrappolare nella metafisica delle identitÓ, che non sono ipostasi ma il frutto di una continua evoluzione. Se San Pietro e Paolo non avessero attraversato il Mediterraneo e non si fossero contaminati con i Gentili, ora il Cristianesimo sarebbe una religione locale e non quel Credo universale che Ŕ”.
Chi l’ha detto?
Giuseppe Pisanu. L’anti-Pera.
“Non commettiamo l’errore di confondere il fondamentalismo islamico e il terrorismo con la religione islamica, senn˛ assecondiamo la teoria delle scontro di civiltÓ e facciamo il gioco di Bin Laden”
Chi l’ha detto?
Giuseppe Pisanu. L’anti-Lega.
“Non facciamoci neppure intrappolare nella metafisica del relativismo: con la sua strumentalizzazione si finisce con il negare il pluralismo. Dunque rivendichiamo con forza la nostra peculiaritÓ, ma riconosciamo, e con altrettanta forza, quella altrui. La storia europea Ŕ una storia di diversitÓ pervase da una tradizione cristiana che fa vivere tutte le idee, finanche quando sono cattive”.
Chi l’ha detto?
Giuseppe Pisanu. L’Anti-Cielle.
E lo ha detto oggi al Meeting.
Ma che ci fa, lui, lÓ?