Per non dimenticarli

Ho ricevuto e pubblico:
Siamo i familiari di Alberto Bonanni, l’italiano deceduto nel terremoto pakistano.
Alcuni operatori della ONG INTERSOS che, lavorando in Pakistan da anni, avevano avuto modo di conoscere Alberto e di apprezzarne la disponibilità, ci hanno proposto di intitolare alla sua memoria un campo di accoglienza per i terremotati nei pressi di Balakot.
Questa iniziativa ha tutta la nostra adesione ed il nostro appoggio. Sarà non solo il modo migliore di ricordarlo. Sarà soprattutto un modo per riportare l’attenzione su una tragedia dalle proporzioni immani troppo presto dimenticata. Tragedia che, in mancanza di vittime occidentali ( l’unico è stato Alberto) non ha scosso coscienze né mosso ondate di solidarietà internazionale.
E sarà un po’ come mantenere in vita Alberto, seguendo gli ideali di solidarietà e di pace che lo hanno e che ci hanno da sempre ispirato.
Per contributi al Campo d’accoglienza “Alberto Bonanni” di Balakot :
ONG INTERSOS :
c/c postale n. 87702007 – intestato a INTERSOS – via Nizza, 154 – ROMA
– Bonifico bancario presso la Banca Popolare Etica con le seguenti coordinate:
CIN S – ABI 05018 – CAB 12100 C/C 555000.

Annunci