Ho visto cose che voi utenti non avete idea

Questa rappresenta la continuazione ideale del post precedente, anche se forse può sembrare paradossale e quasi zavattiniana.
Chicca ha una mattinata di lavoro in un ufficio staccato da quello principale, connesso in rete con il server della sede della sua cooperativa, con tanto di Adsl. Bellissimo, tanto più che non ha il via vai di gente per le stanze che la disturbano. Deve fare una cosa complessa e lunga, per cui la situazione è ideale: accede al suo profilo on line (il che fa tanto connecscion), alle sue librerie, e comincia a lavorare.
Senonché, dopo qualche tempo, si materializza silenzioso un tecnico Telecom, che era stato contattato tempo prima perché in quell’ufficio, pur essendoci la connessione Adsl, non c’è la linea telefonica. E improvvisamente, salta il collegamento con il server!
Cos’è successo? Molto semplicemente, il tecnico ha staccato l’Adsl senza avvertire e ha attaccato la linea telefonica. Che funziona, grazie al cappero! Ma non va più il lavoro in rete, porca paletta! Chicca si alza per chiedere ragione, e il tecnico se n’è andato!
Torna un’oretta dopo, e alla richiesta di spiegazioni sulla sparizione della connessione di rete, dice che “non c’era”. Chicca reprime l’istinto omicida, e gli fa: “guardi che stavo lavorando in rete. Forse ci sono due linee”. “Non è possibile”, ribadisce ottusamente lui. “Ma stavo lavorando in rete”. “Non è possibile”. Come non è possibile? Ma come si permette ‘sto presuntuoso?
Pregato di verificare, non dice più niente, e a un certo punto Chicca lo sente telefonare alla centrale, e sottovoce dire: “mah, non so, forse avevano due linee…”.
Poi se n’è andato, facendo perdere, oltre alle proprie tracce, una mezza giornata di lavoro. Forse tornerà, lui o un altro, per vedere com’è la situazione…
La morale della favola può venire sintetizzata in questa frase: la madre dei fessi è sempre incinta, e partorisce una determinata tipologia di tecnici Telecom.

Annunci