Cips’ awards 2005

Visto il grande successo della classifica dello scorso anno, e digerito l’ottimo pranzo di Natale, soletto in ufficio, declamo le mie preferenze del 2005:
– Miglior blog: Pandemia e derivati.
– Maggiore stakanovista: Carlo Felice Dalla Pasqua.
– L’amico ritrovato: Mondoloma (che adesso scrive pure bene).
– Il grande rientro: Selvaggia.
– L’intellettuale di riferimento: Dave (pure sul telefonino!).

Annunci
Categories Web

One thought on “Cips’ awards 2005

  1. Vero, confesso di essere il titolare di quei blog (e anche di scrivere di tanto in tanto su Blogfriends di Scaccia e su Ineditablog); proprio per questo nel 2006 darň una regolata alla mia attivitŕ davanti alla tastiera per non morire sepolto da una valanga di bit e per dedicare un po’ piů di tempo a una santa che ha scelto di vivere con me. Ho giŕ cominciato tirando il freno a mano su Treviso New York Nietzsche e lasciando spazio a un Ockham che, credetemi, ha moltissimi talenti (e potrebbe anche facilmente mostrarli, se non avesse cominciato la sua collaborazione in modo piuttosto pigro)

I commenti sono chiusi.