Come annunciato (qui e da Reporters), oggi sono partiti Il Mestre e il Venezia, del gruppo Grauso.
Sono lo stesso giornale, con una prima un po’ diversa, ma le pagine interne sono uguali.
Gratis nei dispenser in cittŗ, scaricabili in pdf dal web, a 50 cent in edicola.
Ci lavora qualche amico e collega. A loro tanti auguri.
La figura di Grauso come editore Ť un po’ controversa, e l’apertura di un giornale (anzi, di vari giornali) in periodo pre-elettorale suona sempre un po’ sospetta. Una mia collega mi ha rievocato “L’informazione”, a questo proposito.
Vedremo.

Annunci