Incredibile, ma open

Dopo NÚva, l’inserto sulle novitŗ tecnologiche, con annesso blog, il piý autorevole quotidiano economico italiano lancia le pagine aperte ai citizen journalists: Open-nÚva. Chiunque puÚ scrivere – con alcuni limiti – e vedersi pubblicato il proprio articolo.
Mi sembra l’unica novitŗ di rilievo nell’asfittico panorama dell’informazione web in Italia.

Categorie Web

Multe per Trenitalia anche in Veneto

Come già successo in passato, e recentemente nelle Marche, la Giunta regionale del Veneto ha deciso di multare Trenitalia per il pessimo servizio sulle tratte pendolari. Quasi due milioni di sanzione, mica bruscolini, anche in ragione del fatto che la Regione Veneto ha sottoscritto con l’ azienda ferroviaria monopolistica un contratto di servizio per il trasporto locale (il Friuli Venezia Giulia, nonostante sia a Statuto speciale, non ha la competenza per farlo).
La multa verrà “convertita” in sconto sugli abbonamenti ferroviari di aprile. Domanda: questo vale anche per gli abbonati sulle tratte interregionali (cioè il sottoscritto)?

Donne (dududu)

Passerò per bieco maschilista, ma oggi non partecipo alla Festa della Donna.
E non lo farò mai, almeno finché non si tornerà a chiamarla Giornata della Donna, e a dedicarla alla riflessione e all’impegno contro ogni tipo di discriminazione e di violenza, e non a stupide offerte speciali per cenoni o spogliarelli. E a mimose che triplicano il loro prezzo.

Siamo tutti comunisti

Se anche il pavido (finora) Paolo Mieli tira la bordata dell’anno nei confronti dell’agonizzante centrodestra, mi sa che Berlusconi può fare tutte le conferenze stampa che vuole, e Prodi può starsene a casa tranquillo…
UPDATE: Sull’articolo – e sulle stupidaggini che sono state dette a commento – un’ottima analisi di Reporters.