Siamo tutti comunisti

Se anche il pavido (finora) Paolo Mieli tira la bordata dell’anno nei confronti dell’agonizzante centrodestra, mi sa che Berlusconi può fare tutte le conferenze stampa che vuole, e Prodi può starsene a casa tranquillo…
UPDATE: Sull’articolo – e sulle stupidaggini che sono state dette a commento – un’ottima analisi di Reporters.

Annunci