Scandaloso

Hanno massacrato solo la Juve, e ci potrebbe anche stare, visti i figùri che la guidavano (e se il MIlan che va in Champions mi fa incavolare non poco…).
Lo scudetto all’Inter mi fa quasi tenerezza, anche perché c’è chi dice che è quello “dell’onestà”, cioè dei passaporti falsi per schierare giocatori che non avrebbero potuto scendere in campo, secondo le regole dell’epoca. E quanto all’onestà, Moratti avrebbe potuto allora finalmente mettersi alla guida di ‘sto benedetto rinnovamento, facendosi eleggere a capo della Lega. Invece, guarda il nuovo che s’avanza, verrà eletto tale Antonio Matarrese (sì, Matarrese, quello di Punta Perotti…). Riprova che Moratti non è onesto, è un petroliere fesso pieno di soldi.
Poi mi guardo allo specchio e mi dico: ma c’hai 42 annni, tre figli, gli operai che ti stanno montando la cucina e alcuni pezzi li hai pure scelti sbagliati. E vai dietro a Moggi?
(“91 punti! teste di cazzo!”, Giampiero Mughini, Controcampo)

Annunci

Cattolici

Prima Betulla-Farina. Giornalista a libro paga dei servizi segreti. Comunione e Liberazione.
Adesso Roverato. Coinvolto nel crack Parmalat, rapito e ucciso per un affare andato a male. Opus Dei.
Esponenti di movimenti che “vanno per la maggiore”. Ma dove vanno? A “far la lobby dei cattolici”, dove per esempio un vescovo prova a dettare l’agenda politica con un’omelia e un’intervista?
Dove sta l’evangelizzazione?