Chi resta?


(da Calcioblog)
Il pupone molla, secondo me, sto sguardo Ŕ eloquente.
E tra quattro anni, chi resterÓ dei campioni?
Del Piero no, Cannavaro no, Pirlo non so, Inzaghi no, Gattuso non so, Buffon chissÓ, Materazzi no.
Chi saranno le colonne della nuova Nazionale?
E’ una domanda da farsi, anche perchÚ questa generazione di “fighetti” ha compiuto l’impresa della vita alla sua fine naturale. A me mi Ŕ sempre stata sui cosiddetti, per supponenza, per il contorno di soldi, guardaspalle, veline. Ci voleva un grande allenatore come Lippi per tirar fuori l’umiltÓ, quello in cui Trapattoni aveva fallito, forse confidando troppo sul loro senso di responsabilitÓ, e che Zoff aveva sfiorato, quando i vari Totti e c. erano pi¨ forti.
Il 1982 fu esaltante, le ultime quattro gare le dominammo alla grande. Qui c’Ŕ stato il gruppo, ed Ŕ stata questa la grande sorpresa, che ha sofferto ed Ŕ stato anche aiutato dalla fortuna. Il che non toglie la gioia.

Annunci