C’era una volta Adelmo

A proposito di musica (e del post precedente).
Siccome Daveblog non lo ha ancora scritto, segnalo che l’ultimo di Zucchero dimostra la sua – inevitabile – fine.

Annunci

Oggi vendere allegramente un brutto disco come era possible fare fino a qualche anno fa č diventata impresa dal marketing titanico, costoso, raffinatissimo ed ugualmente dagli esiti incerti. Raccolte riciclate di vecchi hit di star in crisi creativa? Sarŕ sempre piů difficile smerciarle. Nuovi fantastici lavori di autori senza talento con coro di cantanti afoni? Non abboccherŕ nessuno.

Un po’ ottimista ma interessante il “prossimo” Massimo Mantellini