Sž, voi parlate di web 2.0.
E intanto, un furbo automobilista che a settembre mi aveva strisciato la macchina in parcheggoio, e al quale avevo chiesto un risarcimento via assicurazione, ha dichiarato alla sua che la sua auto quel giorno in quel posto dove l’avevo vista io non c’era (c’era l’inondazione, le cavallette…). Cosž la sua assicurazione si Ť premurata di dirmi che, in assenza di altri testimoni, la sua parola contro la mia, non mi avrebbe risarcito.
Poi dici che uno assolda dei killer…

Annunci

Un pensiero riguardo “

  1. Veramente bastano un paio di pestatori. Oppure, dovessi di nuovo vedere la sua macchina e attorno non esserci nessuno.
    E questo Ť ancora “poco”. Pensa fosse stato un incidente stradale con feriti o peggio. Ne Ť appena capitato uno ad una persona a me cara. L’altro aveva torto marcio, ha svoltato ad un incrocio senza dare precedenza, eppure ha dichiarato una dinamica del tutto diversa. E non ci son testimoni. Per fortuna che i danni dei veicoli spiegano chiaramente com’Ť andata. Ma mica sempre sei cosž “fortunato”.
    Agli stronzi non bisogna fargliene passare una. Vanno “educati”.

I commenti sono chiusi.