“Un vibratore a canne mozze”

La battuta č di Grillo, in un vecchio show del 1996, in cui denunciava l’uso che le societŕ possono fare dei tuoi dati personali. A Marco Camisani Calzolari che gentilmente mi chiede una riflessione, risponderei che si potrebbe invocare – qui sě – l’intervento di un’autoritŕ custode dei miei dati personali su Internet, magari di diritto statale, o incaricata a questo scopo, cui affidare e da cui far passare la mia identitŕ digitale, e che assicuri – nel caso di un abbandono o di chiusura di un servizio – il loro ritiro.
Ne parla da tempo Valde. Credo si debba chiedere in merito all’altro Paolo.

Categorie Web