SolidarietÓ a Lirio

Non conosco di persona Lirio Abbate perchÚ la nostra agenzia Ŕ ramificata ovunque ed Ŕ una sorta di “famiglia allargata”. E’ un cronista, non una “firma”, solo una persona alla ricerca di notizie
Qualcuno, a Palermo, lo conosce, lo odia e lo ha messo nel mirino per quello che scrive, o meglio, per ci˛ che vede, sa e non ha paura di riferire.
Domani a Palermo ci sarÓ una manifestazione di solidarietÓ della categoria. Dici: bravo, visto che ti minacciano da vicino. BŔ, io penso alle tante mafiette che ci stanno intorno, di cui mi impegno a dare notizia.
Se volete dare un segno di solidarietÓ scrivete pure ad ansa punto palermo at ansanet punto it.

Annunci