Avatars

Incontro a GhiradaBarCamp la simpatica Elena Franco, che mi confida: “Ma io ti conosco come Andrea Buoso, ormai, non come Cips. Cambia il nome al blog!”.
Io ho abbozzato, forse ha ragione.
Poi – in ritardo – mi son detto: ma se lei si fa chiamare addirittura Delymyth???

Categorie Web

Live from GhiradaBarCamp

Bell’ambiente, bel trust di cervelli.
Penso e ripenso a cosa sarà dell’informazione su Internet, se l’onda lunga dello sviluppo della Rete arriverà alfine anche nel nostro Paese dei monopoli…
Saluti.
Questo pomeriggio, Udinese.

Stiamo perdendo il treno

Sergio Maistrello su Apogeonline

Abbiamo lo strumento e abbiamo l’occasione. Manca solo di farlo sapere a quante più persone possibile. E qui qualcosa s’è interrotto, negli ultimi mesi. Un circolo virtuoso inceppato, che gira su se stesso producendo meno valore del suo potenziale. Da un lato abbiamo ricominciato a prestare più attenzione del necessario allo strumento – e l’entusiasmo per il mercato ancora fittizio che gira a quello che tanti chiamano web 2.0 ha di certo fatto la sua parte. Dall’altro non riusciamo a fare a meno dei metri collaudati con cui siamo abituati a misurare il mondo: piccolo non è ancora bello, perché siamo assuefatti all’estetica del gigantesco di cui si alimentano media, partiti, aziende e personaggi del mondo in cui viviamo.

Io ci vedrei un nuovo senso, anche al mio mestiere.
Sì, ma dove?

Categorie Web

Notule a margine

– Ieri sera sono stato a vedere Grillo. Non hanno capito niente di lui e della Rete. Io mi diverto a vedere che succede;
– Domani mattina forse farò un salto a GhiradaCamp
Carlo Felice si è sentito male. Forza Dallas!
– Sabato Udinese (sai che goduria) e domenica lavoro
– Ho installato Fring sul nuovo N73. Carino, ma penso che disattiverò Twitter…
– Ho fatto uno scherzetto all’ultima assemblea di redazione.

Stronzhacker

Pare che qualcuno abbia passato il piano (riservato) di ristrutturazione Ansa a Roberto D’Agostino, che lo ha pubblicato integralmente nella sezione a pagamento del suo Dagospia.
Mi domando, e domando a voi blogger più esperti di me: cos’è questa operazione, al di là del fatto che quel documento è – a detta mia e dei colleghi che lavorano in agenzia – solo un coacervo di parole senza senso?
1 – Un inno alla libertà ai tempi di Internet;
2 – Una carognata;
3 – Una stronzata: noi facciamo la fame, lui ci guadagna (spero pochi) soldi.

Categorie Web