Mostri?

“La possibilità che gli adulti abbiano influito con domande suggestive sulla spontaneità del racconto dei bambini ha avuto conferma almeno in due casi nei quali i giudici del tribunale del Riesame hanno rilevato atteggiamenti prevaricatori, precisamente nelle videoregistrazioni”.

Resta il mistero e l’incertezza.
Vorrei sapere dov’è la verità. E non sono sicuro che ci si arrivi.