Mettiamola cosě

La sinistra dice: dopo i Dico, i matrimoni Gay, le staminali e l’eutanasia, la prossima parola d’ordine č precariato. Intellettuali, datevi da fare.
Risultato: una palla.
Una cascata di palle dei registi recensiti entusiasticamente da Teresa Marchesi.
Ratatouille, in pieno stile Disney/Usa, mostra invece la passione – anche eccentrica – come occasione di sfida, di evoluzione, di scommessa anche temeraria.
Ecco, andate a vedere quello, va’…

Annunci

Brutti sporchi e cattivi

Prima i negri nelle varie declinazioni: nigeriani, maghrebini, marocchini.
Poi gli albanesi.
Poi gli “slavi”.
Poi gli ucraini, i russi.
Adesso i rumeni.
Una strage, una guerra, o facciamo funzionare il cervello?