Miracoli e nonne bioniche

Ieri l’Ufficio stampa della Regione Friuli Venezia Giulia ha dato il meglio di sé:

PRESIDENZA: ILLY INCONTRA NONNA CENTENARIA DELL’ASS.IACOP
Tricesimo, 19 ott – Incontro singolare, quello avvenuto oggi, al termine della seduta della Giunta regionale a Tricesimo. Il presidente della Regione, Riccardo Illy, si è recato in visita a Caterina De Paoli, nonna acquisita dell’assessore regionale Franco Iacop, che ha raggiunto la veneranda età di 102 anni e da tempo aveva espresso il desiderio di incontrare il presidente del Friuli Venezia Giulia.

Non paghi, poco dopo:

PROT.SOCIALE: ILLY VISITA CASA NON VEDENTI VILLA MASIERI
Tricesimo, 19 ott – “Per noi oggi è una giornata luminosa, siamo felici infatti di ospitare nella nostra ‘casa-famiglia’ il presidente della Regione…”

…e l’uccellino?

Bruno Damiani, caporedattore Rai del Friuli Venezia Giulia, durante il Gr delle 12.30:

A inaugurare Friuli Doc sarà Cristina Chiabotto, famosa per la pubblicità dell’acqua che fa fare plin plin

Fortune

Piero Villotta, giornalista Rai di Udine e presidente dell’Ordine regionale, oggi, al GR:

Sembrava un delitto la morte di una ragazza a Udine, la fortunatamente non lo è stato…

Marca docet

Adesso che sfortunatamente ha un po’ più di tempo, Paolo rispolvera questa cosa meravigliosa dell’ineffabile “nonsindaco” di Treviso, Giampaolo Gobbo (lo so, voi credevate che Gentilini…):

Io spero e credo comunque che la serietà, l’onore e l’equilibrio del… dei nostri stati e nostri governi facciano sì che certamente, come spero o avete fatto certamente sempre nelle logiche specifiche in Francia, sul discorso dei delitti di opinione, credo che si possa anche, appunto, fino a quando non c’è la concretezza della prova essere definitivamente su questo.

Grandi sorelle

Guardando la registrazione della serata “I nostri angeli“, alcune performance di Eleonora Daniele:
– Corretta in post produzione la pronuncia del cognome di Miran Hrovatin (aveva detto Croatin);
– Corretto in post produzione il presidente del Friuli Venezia Giulia Illy denominato “Governatore del Friuli” (Chissà che dirà Marzio Strassoldo…);
– Grazia Neri scambiata per la presidente della provincia di Trieste.

Queste son belle cose…

“Il Veneto parteciperà ai mondiali di calcio in Germania, con due gondole veneziane che accompagneranno gli azzurri nel corso della competizione, per offrire ai tifosi tedeschi e di tutto il mondo l’immagine viva dell’ospitalità, della storia e della tradizione della Regione che ha Venezia come capitale”. Lo annuncia il vicepresidente della Giunta veneta, Luca Zaia, anticipando alcune delle iniziative che il Veneto realizzerà nel corso del massimo torneo calcistico, per promuovere l’immagine “della regione più bella del mondo, ricca di un’offerta turistica completa e di assoluta qualità”.


Da un comunicato stampa

Dopo aver bevuto, si scrive

Buzziolo, durante il Tg3 (scaricabile nel pomeriggio dal sito Rai, se volete) si spinge ad alcune proditorie considerazioni sul problema legato alla denominazione del vino Tocai, e sentenzia:

“In fondo un nome vale l’altro… vorrà dire che ce lo berremo tutto noi, e lo chiameremo come ci pare e piace”

Ecco, quando uno s’arrabbia quando si dice che i friulani sono degli ubriaconi, sentendo queste frasi viene preso da un piccolo dubbio.
Ma piccolo proprio…

Quando si dice “fidelizzazione”

Buzziolo, nel TGR di oggi, riferendo di un’operazione antidroga:

Il traffico, secondo gli inquirenti, andava avanti ormai da tempo con la clientela ormai affezionata – per così dire – alla quale il **** offriva puntuale rifornimento…

Notare l’inciso di precisazione!